Perchè ci distinguiamo

Perchè ci distinguiamo

essicatore

Le scelte  della nostra azienda per riuscire a dare

un prodotto di qualità in qualunque periodo dell’anno.

 

I nostri processi produttivi, seguono un disciplinare molto rigido, sia nella fase di raccolta delle drupe, sia in fase di trasformazione.

La nostra azienda per mantenere uno standard produttivo qualitativamente alto e per ottimizzare la produzione e riuscire a dare un prodotto sempre fresco, ha scelto  di essicare le drupe prima della spremitura, in modo da garantirsi un’olio fresco e disponibile tutto l’anno, anche quando il periodo di raccolta delle bacche è ormai passato.

La nostra azienda ha scelto di fare l'estrazione dell’olio di lentisco tramite una pressa meccanica.

La totalità delle aziende che producono olio di Lentisco qui in Sardegna lo realizzano  dalle bacche fresce appena raccolte.

Sia che lo spremano con il sistema “antico” della bollitura o che utilizzino dei torchi o dei frantoi, ottenendo un’ottimo prodotto, anche spremuto a freddo, rimangono sempre vincolati dal periodo di raccolta che non gli permette di avere un prodotto appena spremuto durante il corso di tutto l’anno.

Questo processo produttivo come per l’olio di oliva inizia a produrre nell’olio,  un naturale processo di ossidazione, che consiste nell’abbasamento dei polifenoli contenuti nell’olio e automaticamente nel degradamento della qualità dell’olio.

Naturalmente un’olio spremuto l’anno prima non potrà essere uguale ad un’olio spremuto da pochi giorni.

 

Il processo di essicazione e spremitura

 

Per il processo di essicazione ci siamo rivolti ad aziende specializzate, che usano macchinari che sviluppano temperature molto basse in modo da non alterare le caratteristiche e la qualità del prodotto.

Un’essicazione fatta male comprometterebbe il mantenimento del prodotto nei mesi successivi andando a creare delle muffe.

Il nostro processo di essicazione avviene tramite dei macchinari specifici per erbe aromatiche che riescono a mantenere temperature che non sorpassano mai i 40/45 gradi mantenendo così inalterate le proprietà delle bacche.

Per riuscire ad essicare completamente le bacche di lentisco, ci vogliono circa 48 ore.

Dopo le 48 ore il prodotto non deve avere un’umidità superiore tra il 4-7%.

Se così non fosse non riusciremmo a mantenere inalterate nel tempo la qualità delle bacche.

Una volta ritirato il prodotto essicato va mantenuto in un’ambiente costantemente controllato per garantirne la sua fragranza nel tempo.

La nostra azienda ha scelto la spremitura a freddo per mantenere tutte le proprietà di questo meraviglioso olio dalle mille peculiarità, in modo da riuscire a darle tutto l’aroma e il gusto della macchia mediterranea.